Insalata di polpo

novembre 24, 2018 PassioneCucinaItaliana 0 Comments

.
L'insalata di polpo è una gustosissima ricetta diffusa in tutto il Mediterraneo dove questo mollusco viene abbondantemente pescato, originaria sopratutto di Sicilia e Campania oggi si prepara in tutta Italia.
È una preparazione molto semplice ma che richiede qualche piccolo accorgimento, un elemento importante per la buona riuscita di questa ricetta è il tempo di cottura che varia notevolmente in base alle dimensioni del polpo, un polpo intero da 1 kg dovrà cuocere per almeno 30 - 40 minuti, mentre due polpi da 500 grammi ciascuno richiederanno circa la metà del tempo.


Tempo di preparazione: 10 minuti + Cottura: dai 20 ai 40 minuti in base alle dimensioni del polpo
Tempo di raffreddamento e di marinatura: 1 ora = Totale: 2 ore circa

Ingredienti per 4 persone:
Per la cottura del polpo:
- kg 1 di polpo
- 2 coste di sedano
- 1 carota
- 1/2 limone
- 1/2 bicchiere di vino bianco secco (facoltativo)
- 2 chiodi di garofano

Per il condimento:
- qb. olio e.v.o.
- qb. prezzemolo
- qb. succo di limone
- qb. sale

Procedimento:
Se utilizzate polpo fresco eliminate le viscere contenute nella sacca, gli occhi ed il becco, lavatelo accuratamente sotto acqua corrente; se invece utilizzate polpo congelato sarà già pulito e basterà lavarlo per eliminare la patina vischiosa.
Lavate le coste di sedano, spellate la carota e tagliate entrambe in 3 o 4 pezzi.
In una pentola piuttosto alta mettete a bollire abbondante acqua con le verdure, i chiodi di garofano infilzati nel mezzo limone ed il vino, coprite la pentola con il coperchio e, quando l'acqua inizierà a bollire, immergete e rialzate il polpo per 3 o 4 volte tenendolo per la testa, in modo che i tentacoli si arriccino, quindi immergete tutto il polpo.
Coprite la pentola con un coperchio, portate a bollore e abbassate la fiamma al minimo.
Fate cuocere per 30 - 40 minuti il polpo se intero o per 15 - 20 minuti i polpi più piccoli.
L'acqua dovrà appena sussultare per tutta la durata della cottura, il polpo sarà cotto quando, infilzandolo con una forchetta, risulterà tenero alla base dei tentacoli.
Spegnete il fuoco e lasciate raffreddare il polpo nella sua acqua di cottura.
Scolatelo e mettetelo su un tagliere e staccate prima la testa dal corpo, separate i tentacoli, tagliateli a dadini di circa 3 cm ognuno e trasferite il tutto in una insalatiera.
Preparate a parte una salsa con abbondante prezzemolo tritato, olio, succo di limone e, se necessario un pizzico di sale, fate emulsionare bene, quindi irrorate il polpo rigirandolo con un cucchiaio e lasciatelo marinare nel condimento per 30 minuti.
Prima di servire potete decorate il piatto a piacere con fettine di limone o una insalatina verde.

Buon appetito!

Consigli:
Il polpo si può cucinare sia fresco che decongelato ma, affinché risulti tenero, sarebbe preferibile acquistarlo decongelato oppure congelarlo fresco e poi lasciarlo scongelare a temperatura ambiente, il congelamento infatti rompe le fibre rendendo più tenera la carne.

SEGUIMI : Facebook Twitter - Instangram

Altre Ricette

0 commenti:

Se questo post ti è piaciuto lascia un commento.